MECCANISMO IMMISSIONI IN RUOLO

[ di Antonio Antonazzo]
Premettendo che  ogni bando di concorso prevede un contingente massimo assegnabile, il 50% delle nomine vanno effettuate sulla base delle GAE esistenti  e l’ordine di assegnazione del 50% di posti da concorso segue la seguente scansione:

Il 100% dei posti destinati alle GM del 2016. Ciò che residua va  :

  • Il 60% dei posti residui dopo le nomine da GM 2016, sono riservati alle GM 2018
  • I posti restanti vanno suddivisi al 50% tra il concorso straordinario e quello ordinario del 2020
  • I posti residui sono in seguito destinati al concorso straordinario bis e alle nomine GPS I fascia di sostegno secondo gli accantonamenti.

Questo in linea prettamente teorica. Infatti occorre anche tener conto delle varie compensazioni fatte negli anni passati per mancanza di graduatorie pubblicate in tempo utile e del grave ritardo che anche quest’anno non consentirà di assegnare tutte le nomine previste ( 93.000 posti circa )

Le compensazioni riguarderanno in particolare i concorsi del 2020 le cui nomine lo scorso anno hanno interessato quasi per intero il contingente ( 32.000 ) del concorso straordinario a scapito dell’ordinario, posti che quest’anno ( se pubblicano le graduatorie ) andranno restituiti.