Incontri al ministero sulla MOBILITA’

Sono ripresi gli incontri tra Organizzazioni Sindacali e Ministero per  la mobilità del personale docente ed ATA.

La delegazione Gilda-Unams ha dichiarato di non condividere l’interpretazione data  dall’ Amministrazione nel testo dell’ art. 2 che prevede il blocco triennale per tutti i neoimmessi in  ruolo a partire dal 2022-23 ed il blocco per coloro che sono stati trasferiti in altra provincia a prescindere dalle  preferenze espresse.
Ha ribadito la propria posizione, già espressa lo scorso anno, circa la necessità di rimuovere tutti i vincoli, utilizzando lo strumento della contrattazione collettiva, visto che la continuità del servizio  costituisce materia negoziale.

La delegazione Gilda-Unams ha, inoltre, sottolineato l’esigenza di attendere gli eventuali  cambiamenti che saranno apportati durante il negoziato in corso all’Aran per il rinnovo del CCNL.

Seguiranno altri incontri.